Studi Tizianeschi VI – VII


Autori vari
Alinari-24Ore
Anno 2011
Pagine 175

Prezzo di copertina: 25.00 €
Prezzo on line: 23.00 €
Spedizione gratuita per l’Italia, a carico del destinatario per l’Estero



Dopo un intervallo di quasi due anni, Studi Tizianeschi si ripresenta con questo numero VI-VII : un volume doppio, che propone una scelta ampia e variegata di saggi, riflessioni e commenti sulla figura e le opere di “Tiziano e dintorni” a cura di studiosi di differenti etĂ , nazionalitĂ , e background metodologico.

Il primo saggio reca la firma di Heiner Borggrefe, esperto di cultura artistica rinascimentale in Europa, fra la Germania e Venezia, che fornisce una lettura iconologica delle EtĂ  dell’uomo di Tiziano a Edimburgo. Seguono, a cura di due giovani studiosi italiani, Elia D’IncĂ  e Gabriele Matino, tre contributi interconnessi sulla figura di Francesco Vecellio, fratello (maggiore o minore?) del grande cadorino. Di fondamentale importanza risulta il regesto completo dei documenti su Francesco, che costituisce la vera pièce de rèsistance del volume.

Il saggio di Paul Joannides, autorevole specialista di Tiziano e collaboratore consolidato della nostra rivista, ripercorre le intricate vicende della Venere del Pardo del Louvre, arrivando a nuove ipotesi di datazione. Giorgio Fossaluzza si concentra su due dipinti di Andrea Schiavone che costituiscono varianti del grande Ecce Homo D’Anna di Tiziano, ora a Vienna, rintracciandone contesti e provenienze.

Al giovane studioso inglese Simon Oakes spetta una breve ma informatissima nota in cui riesamina il numero (W. I) 137 del fondamentale catalogo ragionato delle opere religiose tizianesche, raccogliendo e riaggiornando le notizie che riguardano la Salomè della Galleria Doria Pamphilj e, soprattutto, le sue numerose copie, varianti e derivazioni. Sempre a Giorgio Fossaluzza spetta un notevole saggio su Damiano Mazza, collaboratore di Tiziano, e un soffitto inedito segnalato dalle fonti. Gli ultimi due contributi rientrano invece in un campo di studio relativamente trascurato, che è quello della “mitizzazione” di Tiziano nell’Ottocento. Ranieri Varese presenta un nuovo bozzetto per il sepolcro di Tiziano nella basilica veneziana dei Frari, progettato da Antonio Canova, mentre Cristina Beltrami si focalizza sul monumento al maestro sulla piazza principale di Pieve, ben noto a tutti i nostri sostenitori cadorini. Segue, nella seconda parte, una nutrita serie di recensioni – come sempre riflessioni critiche piuttosto che semplici segnalazioni – di libri di recente pubblicazione su Tiziano e temi collegati, che si chiude con la consueta review dei saggi piĂą interessanti – o controversi – dell’ultimo biennio, a cura di Michele Di Monte. Beverly Louise Brown, infine, riflette sulle due versioni – Boston e Parigi – della mostra sui “rivali veneziani”: Tiziano, Tintoretto e Veronese, mentre la stessa studiosa statunitense si esprime, in chiusura del volume, sulla rassegna sul ritratto rinascimentale presentata – in due diverse redazioni – a Madrid e Londra nel 2008-2009.

Bernard Aikema


SOMMARIO:
 

5 Premessa

6 ll programma di ricerca della Fondazione Centro studi Tiziano e Cadore Il comitato scientifico

7 Notizie dal Centro 

9 Titian’s Three Ages of Man, Carlo Ridolfi and Lucretius’s De rerum natura Heiner Borggrefe

20 Regesto per Francesco Vecellio Elia D’Incà e Gabriele  Matino

47 Francesco Vecellio tra pittura e fanteria: Indizi per una nascita Gabriele Matino

62 L’attività politico-amministrativa in Cadore e l’altro Francesco Vecellio Elia D’lncà

71 Further Considerations on the Pardo Venus Paul Joannides 

78 Andrea Schiavone interprete di Tiziano: due variazioni dell’Ecce Homo per Giovanni d’Anna Giorgio Fossaluzza 

88 Titian’s Salome and its copies: Some Errata and Addenda to Wethey Simon P Oakes

97 Tra i “discepoli” di Tiziano: Damiano Mazza e il soffitto della Scuola dei Sartori Giorgio Fossaluzza 

117 Un’intenzione ritrovata: il bozzetto per il “Monumento a Tiziano’’ Ranieri Varese 

136 Il monumento a Tiziano Vecellioa Pieve di Cadore Cristina Beltrami 

148 Recensioni- libri e articoli 

Tizianello (a cura di Lionello Puppi) Breve compendio della vita di Tiziano (1622) David Rosand

Sylvia Ferino- Pagden (a cura di) Giorgione- entmythisiert Andrew John Martin 

Norberto Gramaccini, Hans Jakob Meier Die Kunst der interpretation. Italienische  Reproduktionsgrafik 1485-1600 Bernard Aikema 

Claude Philips Titian Simon.P. Oakes

Tosca Rossi Bergamo – urbs picta.  Le facciate dipinte di Bergamo tra XV e XVII secolo Andrew John Martin 

Linda Borean e Stefania Mason (a cura di) Il collezionismo d’arte a Venezia. II Seicento Isabella di Lenardo 

Joanna Woodall Anthonis Mor.  Art and autority Bernard Aikema 

Maria H. Loh Tiziano Remade.  Repetition and trasformation of Early Modern Italian Art Carlo Corsato    

Alessandra Cusinato L’arte in Cadore al tempo di Tiziano Thomas Dalla Costa  

Un biennio di studi tizianeschi.  2007-2009 Michele Di Monte 

169 Recensioni – mostre

Titian, Tintoretto, Veronese: Rivals in Renaissance Venice al Museum of Fine Arts di Boston Beverly Louise Brown

Titien, Tintoret, Véronèse: Rivalités à Venise al Musée du Louvre di Parigi Beverly Louise Brown 

El  retrato del Renacimiento Renaissance Faces: Van Eyck a Titian a Madrid e a Londra Beverly Louise Brown