Il virtual tour www.uace.eu/tiziano-vecellio/


Tiziano Vecellio, il Forte di Monte Ricco di Pieve di Cadore, il Cadore uniti da un tour virtuale grazie al portale che permette di avvicinare il visitatore a Tiziano attraverso brevi video nei quali gli studiosi del Centro Studi raccontano esperienze, meriti e curiosità. Viene raccontato il modo in cui costruì e diffuse la sua fama attraverso l’uso delle stampe che riproducevano le sue opere. Il viaggio avviene tra quelle che appartengono alla Fondazione; tali stampe stampe sono la dimostrazione di come il Maestro usasse la tecnica seriale per diffondere le proprie invenzioni pittoriche, che peraltro continuarono a essere riprodotte anche nei secoli successivi fino all’Ottocento. https://www.uace.eu/tiziano-vecellio/stampe/

Inoltre si offre l’opportunità di visitare con il virtual tour le chiese cadorine che ospitano le opere dei vecelliani, che diffusero localmente lo stile tizianesco (da Pieve di Cadore a Cortina d’Ampezzo, a Zoppé o a Padola di Comelico Superiore, passando per il centro Cadore). https://www.uace.eu/tiziano-vecellio/itinerario/

Naturalmente al Forte di Monte Ricco è stato dedicato un approfondimento per conoscere la storia del luogo, dall’età medievale alla sua attuale destinazione. E’ possibile anche ripercorrere la mostra d’arte contemporanea tenutasi al Forte nell’estate 2018, Brain Tooling, a cura di Dolomiti Contemporanee. https://www.uace.eu/tiziano-vecellio/contemporaneo/

Il virtual tour aereo sul centro storico di Pieve permette di vedere la sua piazza e il suo colle, Monte Ricco. https://www.uace.eu/tiziano-vecellio/videoguide/

L’intero apparato, che oltre all’aspetto culturale e comunicativo raccoglie anche un grande lavoro documentale di conservazione preventiva grazie ai sofisticati rilievi dei siti narrati, è stato realizzato interamente online, per facilitarne l’aggiornamento ma anche favorirne la diffusione, con l’obiettivo di stimolare la curiosità dei visitatori globali. I testi sono in italiano e in inglese.

il visitatore del Forte di Monte Ricco troverà un tablet per iniziare il suo tour tra il virtuale e il reale, ed è compreso nel biglietto d’ingresso.