Corsi settimanali
di pittura, disegno, acquarello

Imparare o affinare una pratica artistica nel paesaggio delle Dolomiti di Tiziano per una vacanza diversa

La Fondazione Centro Studi Tiziano e Cadore propone, per l’estate 2019, dei corsi destinati a chi ama il paesaggio alpino e desidera esprimersi con le arti visive. Si tratta di appuntamenti a cadenza settimanale, che offrono agli iscritti l’opportunità d’immergersi nella natura dolomitica, nella storia di Pieve di Cadore e nel paesaggio della terra natale di Tiziano. Apprendere o affinare una pratica artistica in un ambiente naturale ricco di rocce, di boschi, di torrenti e di luminosità, come quello del Cadore, che ha ispirato il grande Maestro, trasforma la scoperta del fare artistico in un’esperienza emozionante. Si potrà scegliere tra le tecniche della pittura, del disegno e dell’acquarello e con la possibilità di soggiornare nella struttura residenziale d’artista situata nel cuore di Pieve. I corsi sono destinati a un minimo di dieci iscritti fino a un massimo di quindici. Ogni settimana prevede cinque giorni di lezione (dal lunedì al venerdì compreso), con arrivo la domenica e partenza il sabato successivo.


Corsi di acquarello 

con il maestro Luigi Zucchero
dal 17 al 22 giugno; dal 24 al 29 giugno

LUIGI ZUCCHERO
acquerellista professionista, è nato a Sulmona (AQ), vive ed opera a Milano dagli anni ‘70.  Esordisce nel 1987 in un’importante mostra collettiva al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica. E’ iscritto all’Associazione Italiana Acquerellisti (A.I.A.), nella quale ha avuto per molti anni l’incarico di Vice Presidente. Tiene corsi di acquerello a MILANO presso l’ACCADEMIA DEL TEMPO LIBERO e a Como, dove con abilità tecnica cattura la luminosità propria del lago e restituisce i colori dei giardini che vi si affacciano.

Materiale in dotazione consigliati: carta Fabriano formato cm. 35×50 gr. 300 grana grossa 50% cotone; pennelli Leonardo da Vinci linea Maestro, pelo di martora n. 10 e n. 6 (in alternativa anche quelli sintetici, purché adatti all’acquerello); colori Winsor & Newton (arancio di cadmio cod. 089, ocra gialla 744, giallo limone 0101, carminio 479, blu oltremare 0101, verde Winsor 721, terra di Siena bruciata 074, rosso vermiglione 605)(qualora non fossero reperibili in loco quelli della Winsor & Newton, ma possono andare bene altre marche.


Corso di Disegno e colore

con Lucia Branca
dal 29 luglio al 3 agosto

LUCIA BRANCA
La formazione è iniziata al Liceo Artistico presso le suore Orsoline di Milano per perfezionarsi negli studi di pittura; ha insegnato Tecnologia e Arte nella scuola media. Le sue mostre si sono tenute, oltre che a Milano e Magenta, nella Riviera di Levante. Attualmente tiene corsi di disegno a Milano.

Materiale di dotazione: Album da disegno con fogli semi ruvidi e un po’ grandi; alcuni fogli neri, matite 4B, 6B, 8B; gomma e gomma pane; matite e gessi colorati e morbidi; pennarello nero a punta fine.


Disegnare per conoscere
Laboratorio Creativo/Espressivo di Disegno & Tecniche Pittoriche

Corso di Anna Bocchi
dal 26 al 30 agosto

ANNA BOCCHI
insegnante d’arte ed esperta in terapie creativo-espressive. Ha curato la sua formazione attraverso numerose esperienze nell’ambito delle arti figurative, della danza, della comunicazione interpersonale e dell’espressione creativa  (Brera e Art Therapy Italiana ; tecniche a mediazione corporea quali la Danza Movimento Terapia, la Globalità dei Linguaggi ;  e, nella comunicazione interpersonale, l’Analisi Transazionale presso il Centro E. Berne di Milano).
I gruppi-laboratorio che conduce sono volti a coltivare la crescita personale, promuovere il benessere ed ampliare la creatività dei partecipanti.
Ha svolto attività di consulente in alcune scuole pubbliche in Milano e provincia.

Materiale in dotazione: di seguito i materiali abituali coi quali lavoriamo in atelier al chiuso e anche all’aperto; ognuno scelga ciò che sente più vicino a sé. Non si deve portare tutto, perché quasi sempre lo condividiamo tra di noi e con piacere.

Per disegni /schizzi veloci e tecniche miste  consiglio: 
1 matita morbida B4/ 5 e 1 gomma pane (ognuno abbia la sua)
carboncino/fusaggine (anch’io porterò)
1 penna di canna  di bambù ( 2/3 le porterò io )
1 inchiostro Pelikan  colore nero consigliato (io porterò marrone, blu, rosso)
Per chi li ha già: 3/4 boccette di ECOLINE (scegliete voi i vostri colori – io porterò alcuni sui colori autunnali)  
Alcuni pastelli morbidi  marca : Contè – Maimeri – Windsor & Newton  (si vendono sciolti in colorificio – scegliete i vostri colori – io ho i miei amati pastelli sempre con me)
Alcuni pastelli ad olio (io porterò alcuni)
Per chi li ha già : alcuni tubetti colore acrilico: bianco/nero ed altri (poi uniremo le forze) 
Scatola calore ad acquarello di base piccola  (Maimeri – Windsor e Newton)

LE CARTE : 
1 Blocco di carta da schizzo x matita e carboncino gr.120 – la misura tradizionale
21x 30 cm, ma scegliete voi la vs. misura.
CARTA x acquarello – perso da gr. 200 minimo / a gr. 220/250 a gr. 300
per le misure consiglio stretto e lungo: 30×15 oppure più lunga 50×18
Ed uno formato cartolina

Se non il blocco (abbastanza costoso) si può scegliere:
FOGLI grandi di carta di acquarello, liscia o ruvida e poi tagliarla.
Io porterò alcuni fogli stretti e lunghi pesanti da condividere. 

Altre carte possibili:
CARTA DA INCISIONE, ovvero carta molto resistente all’inchiostro, già da voi tagliata nei formati a voi graditi.
CARTA DA SPOLVERO giallognola per schizzi grandi e buona da usare con acrilici e olio ( io porterò dei fogli grandi )
CARTA DA PACCO BIANCA O MARRONE ( porterò anch’io già tagliata )
CARTONCINO NERO 50×70 neri da utilizzare com fondi per i nostri lavori
porterò anch’io alcuni fogli )
Qualche velina colorata e carte varie x collage + tubetto colla
INOLTRE :
scotch di carta, ognuno abbia il suo
pennelli di varie misure : grande, medio, piccolo, è bene che ognuno abbia i propri
Forbici – piattini e bicchieri di carta  – stracci x pulirsi e pulire pennelli.
SEGGIOLINO per sedersi all’aperto


 

 

 

Per informazioni e iscrizioni: e-mail centrostudi@tizianovecellio.it tel. +39 0435.501674
lunedì, mercoledì, giovedì 14.30/18.30
martedì, venerdì 8.30/12.30